Fausto Terenzi

Fausto Terenzi

La simpatia e il buon umore sono quelli che l’hanno fatto diventare una delle voci storiche del panorama radiofonico italiano.

Per Fausto Terenzi, una carriera spesa come speaker e animatore radiofonico di successo nelle principali radio private italiane, premiato nel 2008 come miglior personaggio radiofonico di sempre, negli anni ’70 è tra i fondatori di Radio Milano International e protagonista anche con Rtl 102.5, Radio Montecarlo e Radio Italia. La trasmissione che lo rese celebre, senza dubbio è il “Fausto Terenzi show” che ancora oggi rimane il morning show per eccellenza mai sentito in FM, forte della sobrietà del linguaggio con uno stile di conduzione che ha fatto scuola.

Sicuramente ci vuole talento per dar vita e animare un progetto di questo genere perché far ridere non è da tutti….il “Talento è un dono” e far partecipare attivamente anche gli ascoltatori in realtà è tremendamente complesso.

Lui ci è riuscito anche grazie a pensate geniali e personaggi divertenti che sono rimasti nella storia dell’intrattenimento radiofonico e ancora oggi il suo spirito è quello giusto per divertirsi e divertire; ogni volta che si apre il microfono per Fausto è una grossa emozione nel sapere che c'è tanta gente che vuole ascoltarlo.

Nella sua carriera ha lavorato con i più grandi disc jockey italiani e incontrato personaggi di spessore e di notorietà internazionale e si è guadagnato un titolo di tutto rispetto sino a quando viene premiato nel 2008 come miglior personaggio radiofonico di sempre.

Negli anni '70 è tra i fondatori di Radio Milano International e negli anni ’90 ha ideato il “FAUSTO TERENZI SHOW” riscuotendo molto successo e forte popolarità con al suo fianco compagni d’avventura incredibili del calibro di Pino Sarli, Raffaele Fregonese, Leone Di Lernia.

Sin dagli esordi in discoteca all’inizio degli anni ’70 lavorando in diversi locali europei, nella sua carriera Terenzi ne ha viste davvero tante tra la Radio ed il mondo della discoteca, quella di successo, quella discoteca degli anni migliori in Italia ’70 e ’80.

Una lunga ed importante carriera che scriverla ci vorrebbe un libro ( ne ha nel cassetto uno direi finito… se non continuasse ad aggiungere materiale) e in questa breve scheda, è riportato qualche passo significativo.

Ancora oggi il suo spirito è quello di sempre, giusto per divertirsi e divertire ogni volta che si apre il microfono perché per Fausto è una grossa emozione sapere che c’è tanta gente che lo vuole ascoltare.