Giorgio Conti

Giorgio Conti
Nome
Giorgio Conti

In realtà nasco prima delle radio private….come tutti direte noi anziani…ma in realtà nel 197° ero un bambino e abitando a Lugano ascoltavo la radio della svizzera italiana che era già privata rispetto alle nazionali radio uno, due e tre e scendevo poi in cortile con il cartone del rotolo della carta igenica a mò mdi microfono facendo finta di fare la radio per i miei amici.

Arrivo in italia e dopo radio lussemburgo finalmente arrivano le prime radio..prima pirata e dopo libere.

Inizio nel 1977 a radio brescia stereo con due programmi…uno domenicale ed uno il mercoledì sera perché avevo iniziato a fare il ragioniere. passione tanta…soldi zero.

Nel 1979 vengo assunto invece regolarmente per aprire Radio Montorfano a Rovato dove rimarrò anche come direttore artistivo fino al 1986. primo inviato mal festival di sanremo, al festivalbar, accreditato presso le case discografiche ho avuto modo di conoscere ed intervistare da Miguel Bosè a Tina Turner, da Freddy Mercury a Boy George, passando dai nostrani Eros Ramazzotti, Enrico Ruggeri, Pooh ecc…

1987 si passa a nuova Radio Franciacorta che si trasforma poi in it 92 radio di sola musica italiana. 1994 approdo a Radio Super TV perché potevo fare radio e televisione. Nel 1998 passo alla direzione artistica di radio delta 2000 fino al 2007 che poi chiuderà per la solita vendita delle frequenze. Con un amico e collega, Josef Meloni, ci apriamo una radio web tuttora attiva…radio live music.

Sono entrato nella storia delle radio sul libro dedicato ai 40 anni della radio. al primo amore, la radio, coltivo ed esercito la passione del dj iniziata nel lontano 1975, la televisione, il presentatore di eventi di ogni genere, animatore nei centri commerciali.

Nel tempo libero sono assessore nel Comune di Rovato ed insegnante di comunicazione. Ho un alter ego che si chiama Atrium che ha sfornato 8 dischi e con il quale condivido ancora grandi emozioni…il 19 gennaio 2019 canterò a Città del Messico e ad aprile sulla Costa Crocere festeggerò una carriera che per ora…grazie a voi…prosegue alla grande. grazie di esistere.