Palmiro Péaquin

Palmiro Péaquin
Nome
Palmiro Péaquin

1976 dalla discoteca alla radio.

Radio Aosta 102, una delle prime radio ‘libere’ valdostane, al fine di risparmiare sull’acquisto dei dischi, offre alle discoteche uno spazio pomeridiano gratuito. Inizio a trasmettere come Dj della discoteca Poubelle di Courmayeur.

Dopo un breve periodo mi propongono di ‘ristrutturare’ la radio. Rivedo tutto (sempre con un ‘orecchio’ a Studio 105): programmi e nome, nasce così Radio Monte Bianco, che poi viene acquisita da un gruppo francese.

Ormai sono ‘lanciato’ e vengo ingaggiato da Radio Reporter Aosta, dove trasmetto per qualche anno.

Intorno ai primi anni ’80 i titolari delle discoteche per cui lavoro ( Poubelle e Moog’s di Aosta) si lasciano incantare dalla radio: nasce Radio Centro 95.
Mi occupo della programmazione, sigle ecc… Dopo pochi anni chiude i battenti

Intanto inizio a collaborare con la sede regionale della Rai con un programma di classifiche in onda il sabato pomeriggio negli spazi regionali. Collaborazione che dura per oltre 12 anni, e nell’82 mi porta anche a Roma (credo si chiamasse Super sfida Dj) dove trasmetto per una settimana in rappresentanza della Rai Valle D’Aosta.

Nel 1987 un gruppo di imprenditori decide che la radio è il ‘futuro’… Mi chiedono di pensare a tutto. Nasce Radio Club
Nel 1990, o giù di lì, ne divento editore. Resisto fino al 1997. In quell’anno vendo tutte le frequenze a Radio Capital, il nome, gli studi e la bassa frequenza ad un gruppo radiofonico locale

Nel frattempo, per la verità dal 1986, con Aurora Carrara apriamo un piccolo studio di registrazioni audio (spot e sigle… tu ne dovresti sapere qualcosa) che più avanti diventerà una agenzia di comunicazione strutturata. Fino al 2011…

Dal 2013, ci occupiamo di altro…