Roberto Davi

Roberto Davi

Nasco nell’oramai lontanissimo 1964 e subito si accende la passione per la musica. Comincio con le feste tra amici trasformando in “discoteca” un garage dove con uno stereo compatto intrattengo amici e soprattutto…amiche 🙂 L’avventura radiofonica comincia nel settembre del 1980 ai microfoni di una minuscola emittente di Pioltello (MI) “Radio Studio Est”, da lì, il passo a “Radio Free Music” e “Radio Studio Ottanta” a Segrate. Nel 1984, dopo la naja, mi trasferisco in Liguria e lì la “carriera” svolta : ai microfoni della storica “Radio Liguria International” vengo raggiunto da una richiesta del titolare di una discoteca sita in Laigueglia che mi chiede una sostituzione al mixer per una serata : diventerà il mio lavoro fisso per oltre 20 anni.

Nel frattempo, seguono altre emittenti come “Radio Riviera 3”, “Radio Onda Ligure 101”. Dopo una parentesi di un anno a “Via Radio” di Melzo (MI), nel 1989, insieme ad alcuni amici e colleghi, decido di fondare ad Alassio una emittente tutta dedicata alla musica di importazione con particolare riferimento alla black music “Radio One”, un esperimento durato 3 anni. In tutto questo periodo, gestisco 10 discoteche in Riviera, fino ad acquistarne una nel 1991, ad Andora, per poi gestirla fino al 1996, mi dedico ad eventi in piazza, manifestazioni e varie edizioni del Festival di Sanremo. Nel 2015 mi viene proposto, insieme ad alcuni colleghi di “Radio Studio Ottanta” la creazione di una web radio che in breve tempo si fa notare nel campo della radio-visione “Like Radio Music & Passion”, nel 2018 mi viene affidato l’incarico di direttore artistico di “Radio Roma Sud”, storica emittente della capitale, ed attualmente gestisco un network di webradio associate a questa per la quale produco contenuti di svariato tipo. Credo proprio che questo lavoro-passione me lo porterò anche nell’aldilà 🙂